Monthly Archives: September 2013

Madama Butterfly

Madama ButterflyDovunque al mondo“”Quanto cielo! Quanto mar

Vedere questo manifesto riporta proprio nella terra di Puccini sulle acque del lago di Massaciuccoli. Ma questa manifesto non si trova vicino al teatro su lago di  Puccini ma al White rock theatre di Hastings. “Avevi scritto un libro” sembra che mi  dicesse “Cio-Cio-San” guardando il manifesto. “Hai scritto cose su Madama Butterfly” continua “Cio-Cio-San”. Ed ancora “Viene la sera” e io penso le cose si devono portare al termine. Ogni fine giornata ci penso e anche oggi non ho letto ne revisionato il mio libro. Ormai è passato diverso tempo dovrei leggerlo con giusti occhi critici. Ma qui le giornate passano alla scoperta di questo nuovo posto dove sono venuto ad abitare, tra qualche normale difficoltà e qualche novità. Nel frattempo la musica di Puccini viaggia ancora senza limiti.

Leave a Comment

Filed under I segreti del grande maestro- Giacomo Puccini

St Leonard on sea

St Leonard on sea

Sono appena una diecina di giorni che mi sono trasferito in questa piccola cittadina che si affaccia sul mare dell ‘East Sussex, England. Mi ricorda molto la città dove sono nato Viareggio. Entrambe hanno avuto un passato glorioso e oggi vivono un pò di rendita su quello che furono. St Leonard ha molte case signorili del 19 ° secolo tipicamente inglesi. Le costruzioni successive come l’edificio fatto a nave di crociera deturbano un pò l’ambiente ma nell’insieme tutto è abbastanza armonico. Il tempo è segnato dalle maree che in Italia non è così evidente. Il paesaggio cambia molto con l’alta o bassa marea tanto da farti sentire in due luoghi diversi. Rispetto alla vicina Hastings la spiaggia è molto più solitaria e silenziosa cosa che non mi dispiace. Lungo la costa corre una pista ciclabile che affianca anche la ferrovia. C’è una tradizione molto forte per tutto quello che riguarda i treni in Inghilterra e in alcuni casi come a Tunbridge wells sono tenute attive anche vecchie linee con tanto di treni a vapore. Royal Tunbridge wells è la prima città in cui sono vissuto in Inghilterra e si trova nel vicino Kent sulla strada per Londra. Decisamente il clima qui sulla costa è più mite rispetto al Kent. Le lunghe giornate grigie vengono schiarite da improvvisi squarci di sole, che si fà spazio tra le nuvole. I colori dela mare, del bianco delle vicine scogliere e del verde della vegetazione sono un ottimo cibo per la vista. Avevo sentito parlare non bene di questa parte della costa, infatti anche i prezzi degli affitti sono notevolmente più bassi. Però mi devo ricredere nel complesso il luogo è tenuto molto bene rispetto a quello che siamo abituati a vedere in Italia. I centri storici sono vivi e ricchi di vecchi negozi di antiquariato molto titpici e chiaramente non mancano i choschi di fisch and chip.

author e poetry

E’ frequente incontrare case abitate da autori e poeti. Spero che sia di buon auspicio per riprendere quel mio libro ormai abbandonato in un file del pc.

Leave a Comment

Filed under Place