Monthly Archives: June 2015

Uno scrittore in crisi

luna nera Uno scrittore in crisi.

Cosa significa per un compositore non aver nulla da comporre? Cosa significa per un pittore non aver nulla da disegnare? Cosa significa per un fotografo non aver nulla da fotografare? Cosa significa avere idee ma avere una penna che non scorre più…! Sembra un fiume in piena il cui tracciato è stato malamente modificato e l’acqua non scorre più in modo naturale. Le parole non si intrecciano più nel giusto puzzle. A volte le prove della vita ti tolgono quella energia necessaria per affrontare la vita stessa al meglio. Quello sfogo dettato dalla libertà di espressione viene meno. Un cumulo di parole si accumulano come la fine sabbia di una clessidra. Rimangono chiuse nel tempo. Sembra così lontano quel concetto di libertà pura della ” tartaruga che ha imparato a volare“. Quel sogno che ognuno di noi porta dentro.

Leave a Comment

Filed under Diario di bordo

Cina cani macellati e mangiati per il solstizio

cani macellati Nessuna immagine sono riuscito a inserire come sfondo a questo post.

Questo quadrato nero segna il confine alla mia mente. non riesco a vedere oltre… . Non riesco ad accendere nessuna luce. Questo tema mi accende solo un riflessione. Ho sentito un forte indignazione diffusa sui social media fino ai mass media. Sono felice per questa sensibilità che la gente dimostra verso il migliore amico dell’uomo; il cane appunto. Ma quale differenza c’è tra una cane e una mucca? Tra un gatto e un vitello? La carne di cane è un alimento consumato in diversi paesi del mondo in particolare in Asia Orientale. La carne bovina è un alimento consumato nei paesi occidentali ma la vacca diventa sacra in India. Paese che vai, tendenza che trovi. Cosa pensano di noi gli Indiani per il trattamento che riserviamo alle mucche? Forse pensano quello che noi pensiamo dei Cinesi. Il problema di fondo rimane.

Leave a Comment

Filed under Battaglia verde

Lama dei Pirenei

DSC01785 Lama dei Pirenei.

Scusa il primo piano … va bene il secondo. I Lama sono essere molto intelligenti, sarebbe salito in macchina per un giro 😉

Leave a Comment

Filed under Diario di bordo, Place

Caravaggio – L’Estasi di San Francesco

caravaggio-San-Francesco Caravaggio

L’Estasi di San Francesco

Leave a Comment

Filed under San Francesco d'Assisi - Verità Nascoste

Leggenda del monte delle giunchiglie

Gruppo-panie Gruppo Panie dal Monte Croce vetta delle giunchiglie.

Ogni primavera molte persone salgono sul monte Croce per vedere le sue fioriture. Un mare di colore si apre sempre sotto i piedi dei visitatori incantati. Pochi però sanno da dove vengono tutti questi fiori. Una leggenda narra che due giovani pastori amavano incontrarsi su questo monte dove si promisero sposi. Un giorno però il giovane fu chiamato a guerra e la sua futura sposa saliva in vetta al monte per scrutare il mare. Purtroppo il vento gli portò una brutta notizia circa la morte del suo amato. Cominciò a piangere così tanto da coprire ben parte del monte e ogni lacrima si trasformò in fiore. Successivamente morì pure lei dalla disperazione, ma si narra ancora oggi, che ogni tanto due fiammelle, nella notte, raggiungono la cima abbracciandosi.

Leave a Comment

Filed under Other, Place