Arrivederci Torre del lago Puccini

lago massaciuccoli

Riflessione al tuo lago caro maestro.

La quiete che ancora oggi invade questo lago che porta anche il tuo nome “Torre del lago Puccini” tocca dolcemente la mia mente e fa riflettere. Mi sono permesso di scrivere un libro su di te e dopo il successo inaspettato iniziale, oggi faccio i conti con qualcosa di più profondo. Dal 2013, anno di scrittura del libro molte cose sono cambiate. Nuove elementi ho trovato, ma tutto si scontra con quel concetto di libertà. La libertà di scrivere si scontra oggi con la logica di mercato. Quindi si pone il grande il problema. E’ giusto scrivere quello che il mercato si aspetta? Indubbiamente andare contro certe logiche e del tutto controproducente ma è importante preservare una propria integrità, non scendere a compromessi, proteggere fino in fondo la libertà di scrivere. Probabilmente sarà la strada più dura ma la più giusta. Arrivederci Torre del lago Puccini.

Be Sociable, Share!

2 Comments

Filed under Diario di bordo, I segreti del grande maestro- Giacomo Puccini, Other

2 Responses to Arrivederci Torre del lago Puccini

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

3 × 2 =