Category Archives: Battaglia verde

Battaglia verde

‎Leon Christian‬

Leone Christian

Lo so’ è vecchia… ma fa capire che loro sono essere viventi non bestie!

Christian il leone

In questa storia ci sono tutti gli elementi per capire il complesso rapporto uomo e il resto degli essere viventi comprese le tragedie.

 

1 Comment

Filed under Battaglia verde

Cincinnati Zoo Gorilla ucciso dopo aver cullato bimbo caduto nel suo recinto

Foche oceaniche Cornovaglia

La foto qui sopra mostra delle foche oceaniche libere su una costa della Cornovaglia. Cosa c’entra la foto col caso del gorilla barbaramente ucciso? Vorrei mettere a confronto due modi per avvicinarsi alla natura. Il primo riguarda il falso mondo dello zoo, il secondo un approccio più naturalistico. Non è mia intenzione parlare sia delle responsabilità dello zoo sia della responsabilità dei genitori per avere permesso la caduta di un bambino in un luogo interdetto. E’ stato ucciso un esemplare in via di estinzione per una giusta causa, così dichiara il responsabile dello zoo, ma il video che popola in rete mostra un’altra realtà. Il gorilla stava cercando di proteggere il ragazzo in un primo momento, prima di essere spaventato dalle urla degli spettatori. Ad un certo punto, il gorilla ha aiutato il ragazzo alzarsi. Temendo per la vita del ragazzino, il team dello zoo ha sparato. Il povero gorilla giustiziato per avere cullato un essere in quel momento indifeso. La legge dello zoo è spietata, gli animali sono merce, e come tale si acquistano o si eliminano. Non è forse meglio far conoscere la natura ai ragazzi in modo diverso? Cosa imparano i ragazzi dallo zoo? Nulla e sopratutto non capiscono l’importanza del rispetto.  Il rispetto della distanza, del silenzio, il rispetto delle stesse leggi della natura. Ma lo zoo è uno spettacolo più facile da vedere perché tutto a portata di mano, mentre per vedere quelle foche della foto bisogna camminare, salire su una scogliera, fare silenzio per non disturbarle. Alla fine si vedono anche male perché sono lontane, ma sono libere non chiuse in una gabbia di cemento, che se pur grande sarà sempre piccola per un gorilla.

3 Comments

Filed under Battaglia verde

Delfini liberi Cornovaglia

Cornovaglia delfini

Un incontro meraviglioso.

La sensazione che si prova a vedere nuotare i delfini liberamente nel mare aperto è sensazionale.

Vederli nel loro ambiente naturale è diverso da qualsiasi acquario pur gigantesco che sia. Per loro sarà sempre piccolo come una prigione.

At St Ives Cornovaglia

1 Comment

Filed under Battaglia verde, Other, Place

L’albero della vita – Expo

albero-della-vita

Il tema selezionato per l’Expo 2015 è “Nutrire il pianeta, energia per la vita” che comprende sostenibilità ambientale, preservazione della bio-diversità.

Il territorio Apuano è stato presentato con i profumi del marmo, specialità gastronomiche, turismo e bellissimi paesaggi.

Quello che però non viene specificato e che nessuno dei temi  principali che ruotano attorno alla Expo, sono presenti nel territorio apuano, dove manca totalmente uno sviluppo sostenibile. Sulle Apuane l’albero della vita viene distrutto ogni giorno.

Apuane-anni70-2004-2015

Ecco i bellissimi paesaggi della Apuane e relativa distruzione.

 

1 Comment

Filed under Battaglia verde

Fauna selvatica ha ripopolato Chernobyl

scempio-apuane

Un nuovo studio mostra come a Chernobyl la fauna selvatica abbia ripopolato la zona grazie all’assenza dell’uomo ha permesso a questi animali di tornare a moltiplicarsi. Con la mancanza dell’uomo la natura sembra riprendersi nonostante il grave impatto delle radiazioni, tuttora in corso.

E’ un paradosso che fa riflettere sull’impatto dell’uomo sulle Apuane. Come ben risaputo lo scempio della Apuane è un disastro unico in Europa.  L’impatto dell’uomo in questo territorio è così grave, che ha differenza di Chernobyl, la natura stenterebbe a riprendersi.

Leave a Comment

Filed under Battaglia verde

Passo Focolaccia. Distruzione di una foce.

Alpi Apuane

La natura crea e l’uomo distrugge…!!!!

Una bellissima vista della catena delle Apuane viste dalla Pania di Corfino.

La distanza non risparmia nel vedere l’opera dell’uomo distruttiva.

Basta un pò di zoom per vedere i particolari.

passo focolaccia

Tutto questo nel pieno di un parco:  Parco Alpi Apuane.

Leave a Comment

Filed under Battaglia verde

Cina cani macellati e mangiati per il solstizio

cani macellati Nessuna immagine sono riuscito a inserire come sfondo a questo post.

Questo quadrato nero segna il confine alla mia mente. non riesco a vedere oltre… . Non riesco ad accendere nessuna luce. Questo tema mi accende solo un riflessione. Ho sentito un forte indignazione diffusa sui social media fino ai mass media. Sono felice per questa sensibilità che la gente dimostra verso il migliore amico dell’uomo; il cane appunto. Ma quale differenza c’è tra una cane e una mucca? Tra un gatto e un vitello? La carne di cane è un alimento consumato in diversi paesi del mondo in particolare in Asia Orientale. La carne bovina è un alimento consumato nei paesi occidentali ma la vacca diventa sacra in India. Paese che vai, tendenza che trovi. Cosa pensano di noi gli Indiani per il trattamento che riserviamo alle mucche? Forse pensano quello che noi pensiamo dei Cinesi. Il problema di fondo rimane.

Leave a Comment

Filed under Battaglia verde

L’arte a servizio dell’ambiente e La montagna che viene in aiuto del mare

marmo-mare

Sono molto colpito da questo articolo: L’arte a servizio dell’ambiente: la “Casa dei pesci” diventa realtà” e del video “la battaglia di paolo il pescatore” in onda su raiscuola.rai.it con l’intervento anche di Greepeace. Non voglio polemizzare sul lavoro svolto da Paolo il pescatore ma focalizzare l’attenzione su un messaggio sbagliato. Il messaggio “La montagna che viene in aiuto del mare”  è veramente inadatto e fuori luogo. Mi meraviglio che Raiscuola e Greepeace non abbiamo colto questo particolare: per salvare un posto se ne distrugge un’altro. Quale messaggio vogliono mandare alle nuove generazioni? Sono veramente sconsolato a leggere questo articolo. Ambientalisti, artisti, politici che buttano in mare il prezioso marmo apuano. Questi blocchi vengono da un luogo dove si stà consumando uno dei peggiori disastri territoriali Europei. Questo messaggio e ben lontano dal concetto di sviluppo sostenibile, ma più vicino al concetto imprenditoriale e industriale che per salvare il proprio orticello se ne distrugge un altro. Mi dispiace che un progetto naturalistico prenda un piega che va contro lo stesso ambiente. Sono sicuro che c’è un modo per portare avanti il progetto della “Casa dei pesci” senza sfruttare un altro ambiente.

Leave a Comment

Filed under Battaglia verde

La voce degli indiani d’America e il Dio dell’uomo Bianco

Capo-Seattle-SUQUAMISH-1853 Capo-Seattle-SUQUAMISH-1853

Loro non possono capire noi ma oggi qualcuno di noi può capire loro. Una breve e vecchia riflessione che ci può fare riflettere.

“L’uomo bianco è come un serpente che si mangia la coda per vivere. E la coda diventa sempre più corta. Le nostre usanze sono diverse dalle vostre. Noi non viviamo bene nelle vostre città, che sembrano un’infinità di nere verruche sulla faccia della terra. La vista delle città dell’uomo bianco fa male agli occhi dell’uomo rosso come la luce del sole che colpisce gli occhi di chi emerge da una grotta buia. Nelle città dell’uomo bianco ci si sforza sempre di superare in velocità una valanga. Il rumore sembra perforare le orecchie. Ma che senso ha di vivere se non si riesce a sentire il verso solitario del tordo o il gracidare delle rane di notte intorno ad uno stagno? Ma io sono un uomo rosso e non capisco. Io preferisco il vento che dardeggia sulla superficie di uno stagno e il profumo del vento stesso, purificato da uno scroscio di pioggia a mezzogiorno. L’aria è preziosa per l’uomo rosso, perchè tutte le cose condividono lo stesso respiro; gli animali, gli alberi, e l’uomo, partecipano tutto dello stesso respiro. L’uomo bianco non si preoccupa dell’aria fetida che respira. Come un uomo che ormai soffre da molti giorni, è insensibile al tanfo. Tutte le cose sono collegate. Tutto ciò che accade alla terra accade ai figli e alle figlie della terra. L’uomo non ha intrecciato il tessuto della vita; ne è solamente un filo. Tutto ciò che egli fa al tessuto, lo fa a se stesso. Il Dio dell’uomo bianco gli diede il potere sugli animali, sui boschi e sull’uomo rosso, per qualche scopo preciso, ma questo destino è un mistero per l’uomo rosso. Noi forse potremmo arrivare a capire se sapessimo che cosa sogna l’uomo bianco, quali sono le speranze di cui parla ai propri figli nelle lunghe notti d’inverno, quali sono le visioni che marcano a fuoco i suoi occhi e che questi desidereranno all’indomani. I sogni dell’uomo bianco sono ignoti, noi ce ne andremo sulla nostra strada. “- Capo-Seattle-SUQUAMISH-1853

Leave a Comment

Filed under Battaglia verde, Quotes about life

Apuane il disastro ambientale d’Europa

cave-apuane-disastro cava Apuana

Il disastro del parco Apuano anche su stampa estera. Il quotidiano tedesco Suddeutsche Zeitung scrive sul disastro delle Apuane definendolo il più grande disastro ambientale d’Europa, paragonabile alle miniere africane o alla devastazione dell’Amazzonia.

La Toscana oltre ad entrare a pieno titolo tra le regioni che non hanno adottato un piano di “sviluppo sostenibile”, viene paragonata con i peggiori esempi di distruzione mondiale.

1 Comment

Filed under Battaglia verde