Olivetti lettera 22

olivetti-lettera-22Olivetti lettera 22

Oggi in un Charity shop ho trovato questa bellissima Olivetti lettera 22 in condizioni perfette nonostante l’età. Questa era la macchina preferita da Indro Montanelli famoso giornalista e regista italiano. Ha usato la sua Lettera 22 quasi ovunque. Viene da pensare a quanto è cambiato nel mondo della scrittura. Oggi i tablet rendono questa macchina uno stupendo pezzo da antiquariato. Eppure mi trovo davanti alla più famosa macchina da scrivere progettata da Marcello Nizzoli nel 1949. Cosa ancora più sorprendente è il marchio “British-made” città Glasgow. Scopro che la società Olivetti a Londra è stata fondata su invito del governo britannico dell’ epoca. La zona di Glasgow economicamente depressa e devastata dalla guerra fu risollevata da Olivetti. Il marchio British-madeha permesso di superare a Olivetti le restrizioni alle importazioni nei paesi del Commonwealth britannico come l’Australia e la Nuova Zelanda. Oggi la lettera 22 è esposta nella collezione permanente di design al Museum of Modern Art di New York. C’è poco da aggiungere i moderni tablet saranno più funzionali ma credimi il fascino di questa macchina è irresistibile, viene voglia di battere i tasti per scrivere. Che suono!!!

 

Be Sociable, Share!

1 Comment

Filed under Diario di bordo, Other

One Response to Olivetti lettera 22

  1. Enrica

    Bellissima la mia preferita.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

5 + twenty =