La mia prima cordata

Ecco qui sono laggiu’ il primo con i miei amici di cordata. La prima cordata non si corda mai come i primi 4000. Francamente i miei 4000 metri sul Jbel Toubkal sono stati molto piu’ impegnativi, sopratutto per il superamento di un dislivello maggiore per la totale mancanza di impianti, ma assenza di neve a fine estate.

Mentre il Breithorn Occidentale mt. 4.165 necessita di ramponi, piccozza e cordata. Il fatto di essere legato agli altri; arresti la discesa se scivola qualcuno o sei frenato dagli altri se scivoli te, lascia questa scalata una forte nuova esperienza.

Eccomi con il Cervino alle spalle, catapultato in pieno inverno. Ovviamente lo spettacolo che ti regala la natura e’ insostituibile. I colori del ghiacciaio che cambia durante il giorno regala quadri d’autore sempre piu’ belli. Spero solo che il cambiamento climatico non abbia forte impatto su questo piccolo paradiso.

Puoi vedere i momenti piu’ belli in video: Breithorn occidentale

Leave a Comment

Filed under Diario di bordo, Place

Sentiero Cala Coticcio

Oggi propongo il video del sentiero per Cala Coticcio nell’isola di Caprera, famosa per le sue limpide acque. La maggior parte delle persone le vede via barca per evitare questo bellissimo sentiero. Molte recensioni scoraggiano, ma se sei abituato ai sentieri di montagna a mio avviso e’ fattibilissimo con i sandal walking

Leave a Comment

Filed under Place

Rondone

Oggi a casa di mia madre e’ arrivato questo rondone, come non si sa!! Occhi ancora chiusi, nessun nido trovato. Ha bevuto e sembra avere molta energia. Lo abbiamo portato all’Oasi Lipu di Massaciuccoli, sara’ trasferito a Livorno. Speriamo di avere notizie positive di lui.

Leave a Comment

Filed under Diario di bordo

Capanna Margherita mai sotto lo zero

In questi giorni c’e’ stato un fenomeno grave per i nostri ghiacciai. Negli ultimi cinque giorni colonnina di mercurio praticamente mai sotto lo zero a Capanna Margherita. Il rifugio si trova  a quota 4555 metri. Nove gradi alle otto di sera a Colle Major, che se puo’ sembrare poco per chi si trova al mare e’ troppo per la stazione più alta in Europa, 4750 metri di quota.

Leave a Comment

Filed under Battaglia verde, Other

Allenamento per i 4000 metri

Allenamento per le gambe, arte per gli occhi, musica per le orecchie, pace per l’anima.

Ecco il Lago Santo dopo 2 ore di cammino dalla Vetricia

Una vista insolita sui miei monti: le Apuane. Insolita perche’ le vedo di solito dal lato opposto.

Monte Cimone che spunta dal passo Porticciola.

Leave a Comment

Filed under Diario di bordo, Place

Ponte sospeso di San Marcello Pistoiese

Ponte sospeso di San Marcello Pistoiese
Lunghezza del ponte sospeso 227m

Il ponte sospeso pedonale più lungo del mondo fino al 2006 superato dal ponte Kokonoe Yume in Giappone. Consigliato a chi vuole testare le vertigini. Non raccomandato per chi soffre di vertigini. Fu un ponte storico inaugurato nel giugno del 1923, fu costruito per permettere alle persone di andare a lavorare nelle fabbriche situate sul lato opposto.

Se non ti fa impressione puoi vedere il video: Longest tibetan bridge

Leave a Comment

Filed under Place

Gruppo Panie – conto in sospeso

Conto in sospeso!! Quattro anni fa’ un incidente stradale non mi permise di salire quassu’. Oggi dopo ben 4 anni sono salito sul gruppo delle Panie. Era un conto in sospero che da tempo mi tormentava. Perche’ rifare le stesse strade su due ruote per raggiungere l’inizio del sentiero per il rifugio Rossi mi ha riportato nel passato. Mille pensieri, mille dubbi che solo lei, la regina Pania della Croce poteva colmare.

Sorpassato il Rifugio Rossi, dopo la foce del Puntone ho preso il sentiero per Foce di Valli.

Ecco il naso dell’uomo morto che spunta tra le roccie. Ti lascio immaginre il panorama verso sud, dove si intravede il Monte Procinto fino ad arrivare al mare/

Leave a Comment

Filed under Diario di bordo

Sentiero per Monesteroli

Il video che presento oggi riguarda la scalinata di Monesteroli. Si tratta di un sentiero a picco sul mare. Quello che oggi e’ un famoso sentiero fu’ costruito dai contadini per raggiungere diciamo piu’ facilmente Monesteroli che ancora oggi mantiene intatta la sua caratteristica di paese isolato. Monesteroli si trova tra Portovenere e Riomaggiore. Superato il piccolo paese si puo’ scendere fino al mare, attenzione nella parte finale per il sentiero franato.

Leave a Comment

Filed under Place

Papere e scene tagliate

Ecco qui le scene tagliate da Sara’s Italian Kitchen puoi vedere direttamente su youtube: Deleted scenes from Sara Italian Kitchen

 

Leave a Comment

Filed under Other

Il cancro del pianeta

Alberi massacrati. Sorgono case. Facce, facce dappertutto. L’uomo si estende. L’uomo è il cancro della terra. (Emil Cioran)

L’immagine inserita non trattasi di una attivita’ illecita.  Non siamo nella terra dei fuochi in Campania dove la terra fuma per i rifiuti tossici sotterrati. Siamo nel Parco delle Apuane dove sembra normale ridurre un monte cosi come in foto. Non c’e’ cascata la bomba atomica, come dicevo poc’anzi si tratta di attivita’ lecita legata all’estrazione del marmo. L’impatto negativo dell’uomo (dicesi l’essere piu’ intelligente) in solo 2000 anni non e’ paragonabile a nessuna altra forma di vita sulla terra in milione di anni. Nessun animale e’ cosi stupido di distruggere la casa in cui vive.

 

Leave a Comment

Filed under Battaglia verde, Quotes about life