Startup fenomeno italiano

In Italia il termine Startup è diventato un fenomeno particolare. In un momento di forte crisi, moltissimi giovani lanciano start up. Questo fenomeno è positivo, nuove idee, nuovi progetti e sopratutto la voglia di non farsi mangiare dalla stessa crisi. Invece di piangere della perdita lavoro, il lavoro si può creare. Questa filosofia mi è sempre piaciuta. Ma per un’Italia sempre più a misura di startup grazie  anche al Decreto Crescita 2.0. c’è il solito problema che si chiama “Burocrazia” o Red Tipe come la definiscono gli inglesi. Burocrazia questo è il vero problema italiano. La genialità e creatività italiana è uccisa proprio da questo termine. Se un paese avesse una Burocrazia più snella come L’Inghilterra (vivo in Inghilterra motivo di questo paragone ma credo sia simile anche la Germania) non servirebbero leggi decreti e altre diavolate varie per incentivare un fenomeno che in Italia vanta un fallimento del 80-85%. Cosa ha bisogno a livello statale un progetto per decollare? Burocrazia snella. Un’idea più essere vincente ma se viene uccisa inizialmente da leggi tasse, anticipi ecc… sarà un fallimento.

Be Sociable, Share!

Leave a Comment

Filed under Other

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

sixteen − fourteen =